A SPASSO CON DAISY, di Bruce Beresford, 1989

A SPASSO CON DAISY, di Bruce Beresford, 1989

Morgan Freeman e Jessica Tandy sono gli splendidi interpreti di questo particolare film che vinse ben 4 premi Oscar. Lei, maestra elementare burbera e bacchettona, rifiuta inizialmente di servirsi di lui, uno chauffeur afroamericano che il figlio le impone dopo un rocambolesco incidente automobilistico. I due, a dispetto delle premesse, trascorreranno insieme un tratto di vita inaspettatamente lungo, attraversando 25 anni di storia americana sui diritti civili. Questo film non poteva che ispirare una ricetta come la classica torta ai pinoli della nonna, regalataci dalla nostra amica Serena.

INGREDIENTI: 175gr di zucchero – 175gr di farina – 175gr di burro fuso fatto freddare – 4 rossi d’uovo+1uovo intero – 100gr di pinoli – zucchero a velo per decorare – 1 bustina di vanillina – la buccia di un limone grattugiata.

PROCEDIMENTO: Accendere il forno a 180° (solo sotto) e farlo scaldare bene; mettere sul fuoco a sciogliere il burro e poi metterlo a raffreddare.

Battere le uova con lo zucchero fino a far diventare il composto bianco e spumoso; aggiungere la vanillina e la buccia del limone grattugiata; quindi incorporare alternativamente la farina ed il burro oramai freddo sino ad esaurimento degli ingredienti.

Versare il composto ottenuto in una tortiera imburrata e infarinata; cospargere con i pinoli (1 etto abbondante) ed infornare a 180°, a forno fisso non termo-ventilato, per circa 30 minuti (si può controllare la cottura con tranquillità vista l’assenza del lievito).

Quando la torta è fredda, cospargere con abbondante zucchero a velo. E’ squisita, come Daisy!